Le Nove Classi

Seguendo un criterio cristallo-chimico, i minerali possono essere suddivisi in nove classi principali.
Cliccando su ciascuna classe
è possibile accedere alle schede dei minerali ad essa appartenenti.

I Classe Elementi nativi

Oro, argento, rame, grafite, carbonio, zolfo...

II Classe Solfuri

Lo zolfo è combinato con alcuni metalli formando minerali per uso industriale (pirite)

III Classe Alogenuri

Specie mineralogiche formate dai quattro alogeni con metalli. Molto belli i cristalli di fluorite.

IV Classe Ossidi - Idrossidi

Minerali formati da alcuni elementi metallici con l’ossigeno: il gruppo dei quarzi, il corindone, l'ematite, la magnetite...

V Classe Carbonati – Nitrati

Ai carbonati appartengono moltissimi minerali da collezione: calcite, aragonite, magnesite, rodocrosite, dolomite…

VI Classe Solfati – Arseniati

I solfati sono piuttosto diffusi in natura.

VII Classe Fosfati

Anche questi minerali sono abbondanti in natura. Importante il gruppo della turchese.

VIII Classe Silicati

Sono i minerali più diffusi sulla Terra e si suddividono in sei sottoclassi in base a criteri strutturali caratterizzati però tutti da una unità fondamentale, cioè un tetraedro con al centro un atomo di silicio e ai vertici quattro atomi di ossigeno. Appartengono a questa classe moltissimi minerali di grandissimo interesse scientifico, collezionistico e gemmologico (i granati, il berillo nelle sue varietà più preziose, il gruppo delle tormaline, il gruppo della sodalite, le miche, il  dioptasio).

IX Classe Sostanze organiche

Comprende composti  come l'ambra ed altri come il corallo e l'avorio che sono parti di esseri viventi.

 

Pirite Fuorite gialla Aragonite
Turchese Varietà di quarzi Muscovite

Torna all'indice