Le pietre della Vergine

Quarzo rutilato e Agata
24 agosto - 22 settembre

Sesto segno dello Zodiaco si pone subito prima dell’equinozio di autunno. Non privo di significato è la rappresentazione del segno mediante una fanciulla che porta la spiga o il covone. E' una delle costellazioni più antiche e sin dalle prime descrizioni simboleggiava una dea; nell’antico Egitto era infatti associata a Iside. Per i Greci era associata al mito della grande madre raffigurante Demetra o Cerere.

Il QUARZO RUTILATO è una varietà di quarzo caratterizzato dalla presenza di sottili fili dorati di rutilo che conferiscono un aspetto particolare per cui questo minerale viene anche detto "capelli di Venere".

Quarzo Rutilato

   Formula: SiO2

   Classe: Ossidi

   Durezza: 7

   Colore: Incolore con inclusioni dorate

La seconda pietra del segno è l’AGATA.

Agata

Formula: SiO2

Classe: Ossidi

Durezza: 7

Colore: Vario per zonature e striature

Agata

Il suo nome deriva da Akhata, fiume della Sicilia, dove furono rinvenuti i primi giacimenti.

Anticamente era considerata una pietra preziosa e anche Teofrasto, filosofo e naturalista greco, vissuto nel II° secolo a.C., parla delle proprieAnttà dell’agata nella sua opera di mineralogia.


Il segno del Leone   Torna alle Pietre dello Zodiaco   Il segno della Bilancia