Titolo usato per la prima volta da A Poliziano, poeta e umanista nato a Montepulciano nel 1454 e morto a Firenze nel 1494, per una sua raccolta di scritti.

Questo termine Ŕ ora genericamente utilizzato per indicare  un insieme di argomenti, articoli, notizie, curiositÓ di genere vario.